Registrazione marchi e brevetti

E' essenziale per ogni azienda che si appresti ad operare sul mercato cinese, proteggere i propri prodotti e i propri marchi, per evitare in seguito di assistere impotenti a riproduzioni fraudolente di marchi e prodotti. Copie di prodotto e plagi di marchi sono all'ordine del giorno in Cina, ma pochi conoscono la legislazione in materia e sanno che il Governo cinese tutela i diritti di marchio, copyright, i brevetti e la proprietà intellettuale IPR (Intellectual Property Rights) proprio come tutti i paesi industrializzati. Spesso il problema è che le aziende straniere non registrano il proprio marchio presso l'ufficio marchi cinese, l'unico atto che, in caso di infrazioni, dà diritto alla persecuzione del reato sul territorio cinese. Vale la pena quindi affrontare una piccola spesa (la registrazione del marchio dura 10 anni) per essere preparati di fronte ad eventuali problemi. Per import in China di apparecchiature e motori elettrici, è obbligatorio richiedere la certificazione CCC (China Compulsory Certification), TCC è in grado di fare approvare le vostre apparecchiature fornendo le specifiche procedure a riguardo.