Costituzione uffici di rappresentanza

Il primo passo per un’azienda straniera che sia interessata ad inserirsi in maniera stabile nel mercato cinese è solitamente l’apertura di un “Representative Office” ( R.O.) od Ufficio di Rappresentanza.

La legislazione cinese permette agli Uffici di Rappresentanza di svolgere attività (cosiddette “commerciali indirette”) quali la raccolta di informazioni commerciali, il monitoraggio del mercato, la conduzione di trattative per conto della società di appartenenza, assieme a tutta una serie di funzioni di controllo sulle attività della casa madre in Cina (es. investimenti, trasferimenti di tecnologia, etc.) ovvero di preparazione alle stesse (negoziazioni, partecipazione a fiere di settore, etc.)

Questi uffici, quindi, permettono agli operatori di andare oltre i semplici rapporti di compravendita import/export, di agenzia o di licenza, rappresentando un’ottima soluzione per creare una proficua e strategica presenza sul territorio a costi decisamente accessibili.

TCC, grazie alla consolidata esperienza del proprio personale specializzato, è in grado di gestire con rapidità ed efficienza l’intero iter giuridico/amministrativo previsto per la costituzione dei R.O. nella Repubblica Popolare Cinese.